4479 visitatori in 24 ore
 294 visitatori online adesso




io attendo

Stefano Drakul Canepa

amo le bevande rosse e non prendo mai il sole,
qualche volta amo ululare alla luna e sussurrare
parole controvento. Non mi viene facile parlare
di me perché io mi confondo col buio,
l'ombra è la vita e la mia vita è un'ombra.
Tutte le parole che ho le metto in gioco,
il mio cuore è ormai fermo ... (continua)


La sua poesia preferita:
"Un silenzio"
Forse non te andrai
così presto questa notte
se mi ricorderò di respirare
il vento che soffia

Perché il giorno a volte
inganna e uccide
si porta via ogni cosa
senza dire una sola parola

Ma io rimango qui
ad aspettarti...  leggi...

Nell'albo d'oro:
"I semi dell'inverno"
I fiori non temono la pioggia
sanno che la terra nuova
attende i semi dell'inverno
per rinascere nell'ombra

Le nuvole lasceranno il mare
solo per sfiorare il deserto
e poi tornare a primavera
con il dolore del ricordo

Gli alberi non...  leggi...

"La notte avrà pietà"
La luna
non chiama più il tuo nome
ora che sei andata
con il vento della sera

Nessuna carezza
poteva fermare il cuore
nessuna melodia
nata dai sogni della terra

Il giorno è un guscio
che conserva la memoria
sui rami secchi
in...  leggi...

"Fra le labbra appena socchiuse"
Io cercavo di risolvere
ogni cosa con un bacio
anche le ombre
e le nuvole della sera

Le stelle sbocciavano
fra le nostre cose
in attesa di una luna
o di qualche parola tremata

E niente avrebbe potuto
disturbare i sogni
se non un fiore...  leggi...

"La nebbia sta salendo"
Devo andare
la nebbia sta salendo
presto farà freddo
e scenderà la notte

Quando viene sera
ed il vento soffia forte
prima che la luna torni
a raggelare il cuore

Sarà ancora giorno
ed il silenzio avvolgerà
i...  leggi...

"Per prevenire i vespri scuri"
Per prevenire i vespri scuri
basta non sognare
e spegnere le lune del mattino
quando la luce è ancora in viaggio

Per respirare ombra
è necessario un vento nuovo
che renda l'aria al tempo
di un lento e lungo giorno

Nessuna...  leggi...

"Estinti siano i torti"
Sorgano i diamanti
con il fango scuro dei diversi
a domandare pena per i morti
e per le loro strade senza Dio

Estinti siano i torti
e qualche parola nuova
che dia conforto all'opera dei giusti
su nuvole di carta opaca

Con i simboli mai...  leggi...

"Dominion"
Si graffi il disegno
mentre domino i respiri allontanati
e piego qualche rovina
al volere delle deboli notti

Il giorno è lungo
e nulla intorno che possa preludere
ad un vento con il fuoco
soffiato di qualche tremito rossore

Perda il...  leggi...

"Giudico dai sogni"
Giudico dai sogni
dalle tante mattine sullo stesso peccato
reiterato in eterno
con il vento che trema un volto

Evito gli sguardi
perché hanno il peso della luce
e non posso sopportare troppo rumore
sulle spalle ancora deboli

Coltivo il...  leggi...

"Lettera alla nera Signora"
Cara Signora,

Non volevo certo offenderla
quando ho cercato di evitare i suoi respiri
ed in certi pomeriggi lesi dalla terra
ho temuto per il male, per la pioggia

Non volevo più incontrarla
dopo quelle carezze nel fiume in piena
e la...  leggi...

"Non avrai dolore"
Stanotte sono
il dono della terra
dolore e nube

Fuori ora fa freddo e la terra è dura,
non avrai paura se il buio scende
e cancellerà i mattini nella nebbia,
non avrai dolore lungo il viale nero

Fuori c'è il vento che...  leggi...

"Baudelaire aveva ragione"
Orride notti
e il Maestro che incantava
i sogni oscuri

Baudelaire aveva ragione sull'ipocrisia
che rende il mondo un corpo amorfo
privo del tempo per sussurrare estasi
quando in realtà la tenebra governa

Il vento, solo il cerchio in un...  leggi...

"Loro non sapranno"
luci nascoste
alle tue prime tracce
di malinconia (D)

Loro non sapranno mai del cuore
di tutte queste ombre solo nostre
e i lividi promessi a qualcun'altro
avranno luci fioche nel mattino

Loro non avranno mai parole
e il battito temuto della...  leggi...

"Il respiro degli amanti"
forse gli amanti
erano gli occhi stanchi
in resa di buio (D)

Ora avrai solo un ricordo in più,
un'altra luna da dimenticare
nelle notti di nostalgia malata
quando la luce trema e spera

Sentirai il respiro degli amanti,
il passo dei...  leggi...

"Firenze"
Firenze aveva sogni fragili,
le grandi piazze nel silenzio
lasciato solo da una pietra
e i vicoli gelosi di nessuno

Di notte poi soffiava il ponte
e il lento controtempo nero
accarezzava ombre sole
sulle danze dei giardini persi

Fra i passi...  leggi...

"Le tombe senza nome"
Giorni di luce
e il tempo scorreva
fra i ricordi.

Le tombe senza nome sono tutte uguali,
hanno riflessi di luce appena accesa
ed il tramonto dei giorni a venire
non ha rimpianto, né inganno alla memoria.

I ricordi non lasciano lacrime...  leggi...

La città dei morti
nel silenzio
qui vicino alla terra
scorre il fiume

Qui vicino scorre il fiume e oltre quella strada
il silenzio dei nostri ricordi ormai dispersi
nessuna via che possa consolare il deserto
dei pensieri nudi che galleggiano nel vuoto

Qui accanto...  leggi...

Giocare con la morte
la dolce morte
che fa vibrar catene
e neri inganni

Puro è l'inquieto respirar di cose morte,
dei ricordi del passato a far da pietra
sulle corde e sui clamori andati a notte
fra la polvere e i delir di sette lune.

Denso è...  leggi...

Senza una parola
allora resta
senza dire parola
se non all'alba

Ricordo tutto e non ho più nuvole

né petali da sciogliere in queste distanze.
Ho solo stanze amare e se tu hai un'ombra
sul petto a notte fonda te ne potrai andare

Rinnego tutto e...  leggi...

Mikael
di rossa veste
arcangelo guerrier
nel cielo nero

Spada sul buio che ti diedi e tu falso amante
di percosse e ferite facesti del mio cielo un abisso,
fino a divenir rifugio delle ribellioni oscure
che mai scaturivano preghiera al nero...  leggi...

Domani saranno tre lune
Il tuo riflesso
nell'erba bruciata
a novembre

Domani saranno tre lune da quando te ne sei andata
e se guardo la terra sento il profumo delle cose
che muoiono all'improvviso, di quelle che crescono
lentamente fra le albe e le notti mai...  leggi...

"Lei era pallida"
Questa donna
era solo una donna
nasceva di sera
e svaniva al mattino

Era una luce fragile
una di quelle stelle
che regnano
in silenzio
sulle notti e sui cuori
sui ricordi
e sulle lune future

Lei era pallida
aveva seni grandi
e...  leggi...

Una goccia di buio
una sola goccia
di buio nel tramonto
e poi la luna

Ora che mi è concesso un giorno e poi una notte
voglio parlarvi di quel crepuscolo a sud del mare,
nero di nubi all'orizzonte, caldo di pelle ambrata
e denso di tutte le scaglie di luce...  leggi...

"Dimenticami pure"
Il tempo passa
e il cuore sogna
lune e notti

Dimenticami pure, scioglimi nel cuore
come un veleno caldo e apri le vele
ad un vento nuovo, al soffio lento
delle estati che mai ritorneranno

Dimenticami e sogna, apri le porte
e la tua sorte al...  leggi...

Stefano Drakul Canepa

Stefano Drakul Canepa
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
"Un silenzio" (18/05/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
"Dimenticami pure" (16/06/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
"Le parole non dette" (28/06/2017)

Stefano Drakul Canepa vi consiglia:
 "Firenze" (25/01/2013)
 "Baudelaire aveva ragione" (22/08/2013)
 "Eterno sonno" (10/03/2014)
 "Preghiera" (22/03/2014)
 "La tomba di Stéphane Mallarmé" (09/04/2014)

La poesia più letta:
 
"Dimenticami pure" (16/06/2011, 6408 letture)

Stefano Drakul Canepa ha 23 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Stefano Drakul Canepa!

Stefano Drakul Canepa su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 08/06/2016
 il giorno 02/06/2015
 il giorno 26/05/2014
 il giorno 19/05/2013

Autore della settimana
 settimana dal 05/12/2016 al 11/12/2016.
 settimana dal 18/11/2013 al 24/11/2013.
 settimana dal 11/02/2013 al 17/02/2013.

Stefano Drakul Canepa
ti consiglia questi autori:
Duilio Martino
Tonia Fracella
 Rita Stanzione
 Donatella Pezzino
 santo aiello

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Stefano Drakul Canepa? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Stefano Drakul Canepa in rete:
Invia un messaggio privato a Stefano Drakul Canepa.


Stefano Drakul Canepa pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Don Chisciotte della Mancia

"Don Chisciotte della Mancia" è la più importante opera letteraria dello scrittore spagnolo Miguel de (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Stefano Drakul Canepa

"La nebbia sta salendo" Morte
Devo andare
la nebbia sta salendo
presto farà freddo
e scenderà la notte

Quando viene sera
ed il vento soffia forte
prima che la luna torni
a raggelare il cuore

Sarà ancora giorno
ed il silenzio avvolgerà
i mattini senza luce
che amavo dileggiare

Devo andare
il buio sta arrivando
il sogno delle ombre
è solo il mio presagio

Le stelle nere
che non mentiranno più

I ricordi del passato.


Stefano Drakul Canepa 05/10/2015 20:46| 1318 1212


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - piera tola
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Immagine: emily dickinson by Meghan
“Devo andare. La nebbia sta salendo”,
furono le ultime parole pronunciate da Emily Dickinson prima di morire, il 15 maggio 1886
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley I wont undertstand... i am a spanish talker and i don't get it. I'm writing on english 'cause i like (Diana)

smiley I wont undertstand... i am a spanish talker and i don't get it. I'm writing on english 'cause i like (Diana)

smiley I wont undertstand... i am a spanish talker and i don't get it. I'm writing on english 'cause i like (Diana)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:

smiley Bellissimo testo, da segnalare! (Ausilia Giordano)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Morte
"L'ospedale"
"Una creatura di luce"
"L'inesorabile danza"
"Ferite sulla pelle"
"Quando avrò paura"
"La luce che non vuole amore"
"Qualche alito di sabbia"
"Spegni la luce"
"Livida di viole morte"
"Potrei morire"
"Come le rose di rovo"
"La terza luna"
"La danza dei corvi"
"Le ombre di domani"
"Tre giorni dopo"
"La notte mi consola"
"Quando sei andata via"
"I messaggeri alati"
"I mostri del mio cielo"
"L'ultimo bacio"
"Il profumo dell'orgoglio"
"Tre giorni ancora"
"Le ali"
"Prima che le stelle cadano"
"Avvolgimi all'oscuro"
"I frutti morti"
"Semi di plastica"
"La nostalgia del vento"
"L'eterna falce"
"Il mio segreto nero"
"Il dolore"
"I giorni perduti dell'estate"
"Il silenzio delle cose morte"
"Mi mancherà la notte"
"Dove finisce il cielo"
"Ho solo un occhio"
"La mia tomba"
"Finirò all'inferno"
"L'angelo del male"
"I fiori grigi"
"Niente più"
"La luce del tramonto"
"Il fumo di Birkenau"
"L'ultimo tramonto"
"I primi giorni di marzo"
"Ti sei stancata"
"Fra un cielo e l'altro"
"L'ultima luce"
"Prima che sia buio"
"Le parole acide"
"Di nascosto alle ombre"
"Fra i battiti di un segreto"
"Le carezze dei morti"
"La fine del giorno"
"Senza le mie carezze"
"I semi dell'inverno"
"Alle cose già perdute"
"Oltre le ombre"
"Nella terra di novembre"
"Lei era più bella"
"Il rumore delle onde"
"Alba maledetta"
"Il segreto"
"Cenere e nuvole"
"Il dolore delle ombre"
"Morte di Orfeo"
"Di una tomba vuota"
"Sulla tomba del giorno"
"Sono morto"
"Nella terra che attende"
"Sempre in attesa di te"
"Una foglia d'autunno"
"Attendevo la sera"
"L'eterno inverno"
"Proverò a morire"
"L'ultima notte"
"Prima che sia notte"
"Le foglie morte"
"La Signora che ogni cosa tace"
"La fine è l'inizio"
"Bela Lugosi è morto"
"Il labirinto dei sogni"
"Il suono delle stelle"
"Volevi morire"
"L'ultima stella"
"La città delle ombre"
"Il tuo volto senza nome"
"Di una notte d'estate"
"Nel dolore di sempre"
"Il silenzio delle morti"
"Cosa sarebbe stato"
"Danza di morte"
"Le illusioni"
"Il gioco delle ombre"
"Notti d'inverno"
"Alla fine"
"Terra morta"
"Il silenzio antico"
"Alla tua memoria"
"Senza più rumore"
"Dopo il tramonto"
"Oltre la finestra l'orizzonte"
"La morte a primavera"
"Le prime gocce di pioggia"
"Fra le nuvole morte"
"Le crepe d'argento"
"Temo il sogno"
"Il timore del giorno"
"Come lune morte"
"I miei incubi segreti"
"Il mancato perdono"
"Ad mortem"
"La neve era nera"
"Le favole del buio"
"L'albero dagli occhi morti"
"La Regina dei corvi"
"Il vento non mente"
"L'angelo del sonno eterno"
"La triste mietitrice dell'inverno"
"La maledizione di Shakespeare"
"La notte avrà pietà"
"L'eterna ombra"
"Il fiato dei defunti"
"In memoria"
"Canto le mie tempeste"
"La tua tomba"
"Vento di palude oscura"
"Nel nome del figlio"
"L'eterno cerchio"
"Non piangere il buio"
"Il buio sapeva"
"Il buio dei morti"
"La canzone dei corvi"
"De Profundis"
"Noi moriremo insieme"
"Sogni di novembre"
"La rosa morta"
"Qualcuno morirà"
"Le porte d'Orione"
"Sul sangue delle albe"
"Tempus fugit"
"La morte delle tenebre"
"Come un insetto nero"
"Il vento del ricordo"
"Con le ali del corvo"
"Nelle notti senza luna"
"Sere d'inverno"
"Pietre di perla nera"
"La tomba dei cuori"
"Figli del demonio"
"Altrove"
"Pianeti di ruggine"
"Funebri lamenti"
"Il fiato del mare"
"Deserto senza cuore"
"Argento maledetto"
"La nave di cristallo"
"L'ultima luna nera"
"Melodia del nulla"
"Mistero del dolore"
"Insieme alla nostalgia"
"Parlavi con le ombre"
"Di morte e di altre rovine"
"Senza futuro"
"Il pianto delle falene"
"Il dolore delle stelle"
"Sono tutti morti"
"Quando scioglierai i tuoi capelli neri"
"Fra le nuvole"
"Il volo del silenzio"
"Il carillon d'argento"
"Il dolore delle piogge"
"Il perdono"
"Maledetto"
"Come un fiore"
"Forse le parole"
"La nebbia sta salendo"
"Lamento"
"Tre passi prima delle colline"
"Di qualche tomba antica"
"Requiem sulle mie rovine"
"Un semplice ricordo"
"La seta nera del tuo cielo"
"L'amore di un attimo nero"
"Le tombe degli altri"
"Il gelo delle nuvole"
"Le porte del buio"
"Dolore d'inverno"
"Nulla mai ritorna"
"I pensieri di ieri"
"La calda pioggia di settembre"
"La speranza negata"
"Povera stella"
"L'infinito autunno"
"Stelle maledette"
"Non pronunciare il suo nome"
"Per sempre"
"Luce senza riflesso"
"Fra le pieghe di qualche anima vuota"
"Fredda più del cielo"
"Lacrime di terra morta"
"Dopo l'alba le risposte"
"Nuvole senza pioggia"
"Mulurè (la morte dei giorni)"
"Non morire su di me"
"Il sentiero dei ricordi"
"Il volo delle ali nere"
"La luce dei morti"
"Un silenzio"
"Morirò tranquillo"
"La morte rimandata"
"Temi di me i respiri"
"Il dono della pioggia"
"La rugiada dei respiri e dei lamenti"
"Pioggia sul nuovo sogno"
"La falce della luna"
"In ogni caso"
"La pioggia nera"
"Favole di cenere"
"Nel buio delle lune"
"La leggenda dei mille corvi"
"Nei sogni senza luna"
"Vento di morte"
"Stelle nella polvere"
"Di tenebra e silenzio"
"La notte che stride fra le lune"
"La notte del lupo"
"Un dolore dopo l'altro"
"I corvi che hai chiamato"
"Le stelle dell'inverno"
"Sotto l'albero morto"
"Qualche seme ignaro"
"Arcana"
"Di qualche morte immaginata"
"A sale amaro"
"Dove il buio vive ancora"
"Il silenzio della stanza"
"Il battito di un cuore morto"
"Nel sepolcro degli Dei"
"Le ultime scontate albe"
"Respiro delle ombre"
"Non c'è respiro"
"Silenzio delle notti"
"Diadema di fango"
"Il sangue delle streghe"
"Evocazione"
"Il tredicesimo arcano"
"Il suo silenzio"
"La pioggia nera"
"Il tempo del silenzio"
"La morte delle stelle"
"Oltre le porte nere"
"Nel seme del silenzio"
"Campi di morte"
"Di una notte buia, senza luna"
"L'ultimo guerriero"
"Vento del mio male"
"Terra in sogno"
"Il Dio della tenebra malata"
"La terza tomba"
"Morte su pioggia dolce"
"Il Dio dei morti"
"Il perdono"
"La tomba di Stéphane Mallarmé"
"Lettera alla nera Signora"
"Il volo tragico dei corvi"
"Sacrificio per il vento"
"Preghiera"
"I pensieri della morte a primavera"
"Vento di marzo"
"Di pallida fanciulla"
"Preghiere d'oro"
"L'impero delle chimere"
"La Vendetta dell'estate"
"Il sambuco"
"La maledizione delle lune grigie"
"Il passaggio"
"Il ritorno dei corvi"
"Parole indegne di preghiera"
"Il volo"
"Lune morte"
"Di gelo eterno"
"La morte (nelle terre dei fuochi)"
"Albero dei veleni neri"
"La morte e la fanciulla"
"Non avrai dolore"
"Lievi le vendette"
"Tredici segreti"
"Maledico i giorni"
"L'abisso nero degli inganni"
"Il veleno dei vespri"
"La luna svanirà presto"
"I segni delle lune"
"Il male e i suoi desideri"
"Il silenzio dei morti"
"Il pane dei morti"
"Le memorie dei morti"
"Al passo della pietra"
"Canto di luna spenta"
"La tempesta"
"Golgotha"
"Il terzo segno"
"La guerra dei ricordi"
"La Maledizione dei Celti"
"Sul bordo del dolore"
"Senza più memoria"
"Se la morte dimentica la terra"
"Lacrime di Dorian"
"Il volo dei dannati"
"Ricordo degli eroi"
"Il demone delle stanze vuote"
"Morte al primo sole"
"Il giorno morto"
"Nel mio cuore nero"
"Baudelaire aveva ragione"
"L'estate del silenzio"
"Fiori notturni"
"Il vento soffia morte lieve"
"Il perdono degli sconfitti"
"Il potere dell'oscurità"
"Martyrium"
"Il sacramento delle gocce amare"
"Polvere di Elfo"
"I fiori morti"
"I resti della terra"
"Del mio cielo nero"
"Per una morte lieve"
"Il Regno dei Corvi Neri"
"La città d'oro"
"Un Frutto Nero"
"Il Dio della vendetta"
"Non farò ritorno"
"La profezia delle stelle morte"
"Prima della sera"
"Il segno dell'oscuro"
"Stelle di un'altra vita"
"Le vittime del cielo nero"
"Solo stelle morte"
"Stelle di scura aurora"
"Gli ultimi tuoi giorni"
"Zaffiro"
"In gentile Morte"
"Veleno caldo"
"Verso sera"
"Re Cremisi"
"Il destino dei viandanti"
"Filo di Lete"
"Ecate"
"La Nera Sposa"
"Per una pioggia scura"
"Gli Antichi"
"Buio del tempo"
"Ulthuan"
"Il canto dell'ingordo"
"Nella terra delle ombre"
"Inverno morto"
"Simile ad un veleno"
"Necropolis"
"Altre stelle"
"Ti ricordo così"
"Il terzo sigillo"
"Il passaggio"
"Storia di una Maledizione"
"La morte non ha sogni"
"Acqua tofana"
"Dimmi che la notte"
"Morta fra le foglie"
"La Dea del sonno nero"
"Un dolce veleno"
"I sassi del fiume"
"La danza delle lacrime"
"Pietra e terra"
"Il ritorno"
"Le tombe senza nome"
"Pioggia scura"
Tu spegnerai la notte
La città dei morti
Litanie di Ra
Corvus Corax
Le lacrime dei morti
Lei non dimenticherà
Quando sarai dall'altra parte
Dovrei spegnere i lumi
Giocare con la morte
Nel gelo della pietra
Nel buio
Morte di una farfalla
Lamento
Ti sento qui intorno
Il lamento dell'elleboro
Questo nero specchio
Preparerò la mia tomba
E' primavera
Anche la morte muore
Il terzo segno
Volo di Anubi
Dimmi che avrò una morte fragile
Prendimi con te
Filastrocca d'inferno
- Io, ti chiamo Morte -
- Da non ascoltare mai -
- L'amore dei morti -
- Come un vecchio fiore -

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
Nessuna preghiera L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale) Primo premio
Il poeta La poesia e il Poeta (Impressioni)
A lavare la terra La Terra, culla della vita (Natura)
La luce dopo il tramonto Poesia a tema libero



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it