3046 visitatori in 24 ore
 138 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



io attendo

Stefano Drakul Canepa

amo le bevande rosse e non prendo mai il sole,
qualche volta amo ululare alla luna e sussurrare
parole controvento. Non mi viene facile parlare
di me perché io mi confondo col buio,
l'ombra è la vita e la mia vita è un'ombra.
Tutte le parole che ho le metto in gioco,
il mio cuore è ormai fermo ... (continua)


La sua poesia preferita:
"Un silenzio"
Forse non te andrai
così presto questa notte
se mi ricorderò di respirare
il vento che soffia.

Perché il giorno a volte
inganna e uccide
si porta via ogni cosa
senza dire una sola parola.

Ma io rimango qui
ad aspettarti quando tornerai
in...  leggi...

Nell'albo d'oro:
"Le parole dei morti"
Ascolto
le parole dei morti
di notte
quando nessuno vede

cosa ho nel cuore
e il silenzio
è una stanza buia
senza nessun dolore.

Prego
i desideri ed i sogni
nessuna speranza
da coltivare ancora

e respiro il deserto
che ho nel...  leggi...

"I bambini morti"
Quando i bambini
lasciano questa vita
non sembrano morti
hanno il pallore chiaro

dell’alba mentre il sole
guarda un nuovo giorno
senza sapere nulla
del dolore del mondo.

Quando i bambini
sognano nuove stelle
fanno domande semplici
a cui non...  leggi...

"Un velo di marmo"
Qui
siamo tutti morti
fra i sorrisi di carta
e i segnali notturni

che la nostalgia
regala ai pochi
che possono credere
ancora nei sogni.

Qui
attendiamo la tomba
un velo di marmo
e due fiori di seta

sulla ghiaia bianca
portati da...  leggi...

"I sogni del mare"
"Con vent’anni nel cuore
sembra un sogno la morte"

Avrei dovuto stringerti
la mano e dirti che ti amavo
ma la morte era un sogno
che ancora non sfiorava

i tuoi capelli corvini
e la pelle bianca
come una tomba baciata
dal sole oscuro di...  leggi...

"Io non ho figli"
Io non ho famiglia
ho due antiche ombre
che sperano di morire
con poco dolore.

Io non ho un futuro
solo un cielo scuro
con qualche nuvola
sorpresa dal vento

disperato dagli anni
gettati ad amare lune
per poi vedere stelle
passare oltre la...  leggi...

"Scrivere una poesia"
Per scrivere una poesia
dovete spegnere la luce
e sentire scorrere la musica
che fermi il vostro cielo.

Non dovete pensare parole
ma focalizzare un momento
che vi ha fatto morire
o che ha tolto spazio al cuore.

Non potete aprire dizionari
o...  leggi...

"Se morirò"
Se morirò
fammi bruciare
laddove i sogni
hanno un altare

e spargi i semi
del mio corpo
quando la terra
bacia il fiume.

Se soffrirò
fammi adorare
il Dio dell’ombra
e la sua croce

figlia del buio
del non ritorno
la grande luce
di un...  leggi...

"Dolcemente"
Ti ho tenuto un posto
nel mio buio
qui dove il cielo è scuro
ed il tempo scorre

Lentamente
mentre le stagioni perdono
i loro colori
fra la pioggia ed il veleno

Ti ho tenuto la mano
nel silenzio eterno
con le nuvole
sbiadite dal vento del...  leggi...

"Ti penso"
Ti stringo
fra le mie ombre
come non ho fatto mai
allora

Ti penso
quando il buio mi circonda
ed ogni cosa
sembra abbandonarmi

Non ci sono altre voci
e le nubi nere
restano in questo cielo
per interi giorni

Ti perdo
mentre respiro la...  leggi...

"Se uno di noi"
Se uno dei due tornerà qui
potrà vedere
come è cambiato il cielo
o se l’erba ha un colore diverso

Al ritmo delle stagioni
tutto questo muterà
ed anche la terra avrà altre ombre
per nascondere i dolori

Se uno di noi avrà altre vite
non...  leggi...

"I ricordi sono per i vecchi"
I ricordi sono per i vecchi
ed io non sono
vecchio né giovane
non voglio sogni da lucidare.

I rimpianti sono per i deboli
ed io non sarò mai
debole né forte
vivo nelle nubi del mio cielo

scuro quando il sole
nasconde le sue incertezze
e nero...  leggi...

"Tutto il male del mondo"
Perché il mio corpo
è una gabbia dove sono rinchiuso
e gli anni scorrono
lentamente come un fiume

Perché la sera
è una prigione dove il sole
finisce i suoi passi
inesorabilmente spenti

Nel buio di una preghiera
sussurrata piano
alle...  leggi...

"Fra le cosce"
Ora stringerò le tue corde
un po’ più strette
e ti ascolterò respirare
fino al prossimo dolore.

Non è la luna
che mi ha chiesto di infierire
sulle tue lacrime
dal color del mare.

Non è il vento
che ha soffiato via
la pietà divelta in un...  leggi...

"Sogni di una falena"
Parla piano
il silenzio è nel cuore
non dire parole
che potrebbero ferire la notte.

Respira lentamente
lei potrebbe svegliarsi
e la pelle sarebbe offesa
dai desideri di libellula.

Le sue ali
sono sogni di una falena
che muore nella luce e...  leggi...

"Lungo il sentiero (piccolo fiore)"
Coglierai quel piccolo fiore
quando farà buio
e aspetterai che ci sia silenzio
fra i sassi e la strada

Nasconderai gli ultimi baci
al chiarore di luna
e perderai qualche petalo
lungo il sentiero

Per ritrovare la via
quando la notte è più...  leggi...

"Un velo di stella"
È morto l’uomo
che portava le rose
e la sera è svanita
fra le ombre e le viole.

È andato via
senza dire parole
e chissà se il cuore
si è fermato nel buio

o se l’alba è fuggita
con un vento leggero
senza chiedere nulla
al dolore del...  leggi...

"In amore di pioggia"
Prima di chiudere la porta
annaffierò i sogni
e toglierò la polvere
dalle mensole del torto

Fra qualche anno
non riconoscerò la via
ed il fiume
avrà un colore diverso

Prima di versare lacrime
sostituirò i mattini
con le sere più scure
e non...  leggi...

"Lei è qui con noi"
Lei non è morta
è andata via con il vento
prima della sera
perché la luce era calda

Lei non è più
ma tornerà quando la luna
brillerà fra le stelle
come la prima volta

E non piangerà
la terra finché l’erba cresce
ed il colore dei...  leggi...

"Ti amo"
Ti amo come la pioggia
che crea piccole ferite
sulla terra nuda
appena sfiorata dall’ombra.

Ti temo come il veleno
che accarezza e uccide
anche l’ultimo barlume
di speranza a tarda notte.

Ti adoro come le cose
tenute nel cassetto
le gemme di...  leggi...

"Fiori di lino"
Porta i tuoi fiori di lino
e il vento lieve di fine giornata
quest’inverno saranno
due anni di foglia morta.

L’ombra che scivola via
e il germe di una parola
dimenticata sui sassi
che implorano una stagione.

Sere di nostalgia
e noi sepolti in...  leggi...

"Gli amanti non sognano il mattino"
Gli amanti attendono il tramonto
per dirsi qualche parola
e sussurrare il vento
dell’autunno che li porta via

Non pronunciano promesse
verso sera
ma consolano la notte
nell’ombra che li nasconde

Amano il silenzio
e temono il vuoto
di una...  leggi...

"I germogli del male"
Mi avevi promesso
la morte dei campi
e i germogli del male
appena sbocciati

Sulle radure del cuore
o poco più in là
dove gli alberi secchi
avevano deposto rovine

Quando la prima nebbia
invadeva i mattini
e lo sguardo non vedeva
le solite...  leggi...

"La fioritura dei ciliegi"
I ciliegi
fioriscono a marzo
quando la nostalgia degli amanti
raggiunge le foglie del bosco

e le nuvole
portate a morire dalla primavera
se ne vanno via con i sogni
bramando nuovi inverni.

Gli alberi
producono piccoli frutti
acidi come i...  leggi...

"Finirò all’inferno"
Finirò all’inferno
ho atteso troppo tempo
per vivere il mio giorno
e respirare il vento.

Morirò in un antro buio
perché ho amato tanto
ma non ho fatto nulla
per meritarmi un sogno.

Giocherò nel fuoco
sulla pelle ho solo inverno
e la pioggia...  leggi...

"1979"
Cerca di non cadere
quando il pavimento
scivolerà verso le stelle
e non si può sapere

se la notte ci ucciderà
con un veleno
distillato dalle favole
o con la luna acida

che stride alle pareti
controvoglia
senza la luce opaca
degli inverni...  leggi...

"Fra le labbra appena socchiuse"
Io cercavo di risolvere
ogni cosa con un bacio
anche le ombre
e le nuvole della sera

Le stelle sbocciavano
fra le nostre cose
in attesa di una luna
o di qualche parola tremata

E niente avrebbe potuto
disturbare i sogni
se non un fiore...  leggi...

"25 aprile"
Fra qualche anno
nessuno avrà memoria di quei giorni
ed il tempo dei morti
sarà un vento nero, senza storia.

Nessuno saprà più chi era Lanciotto
ucciso aprendo la strada
ai propri compagni
una mattina di gennaio del quarantaquattro.

Fra poco...  leggi...

"Per prevenire i vespri scuri"
Per prevenire i vespri scuri
basta non sognare
e spegnere le lune del mattino
quando la luce è ancora in viaggio

Per respirare ombra
è necessario un vento nuovo
che renda l'aria al tempo
di un lento e lungo giorno

Nessuna...  leggi...

"Quando i sogni muoiono"
Ti volevo insegnare
a rispettare il cielo e le sue lune
a respirare il fuoco delle notti
e qualche volta pioveva

Ti volevo amare
con il profumo delle nuvole
ed il vento dei giorni lievi
senza una sola parola

E qualche volta cadevano
gocce di...  leggi...

"Dominion"
Si graffi il disegno
mentre domino i respiri allontanati
e piego qualche rovina
al volere delle deboli notti

Il giorno è lungo
e nulla intorno che possa preludere
ad un vento con il fuoco
soffiato di qualche fremito rossore

Perda il...  leggi...

"Giudico dai sogni"
Giudico dai sogni
dalle tante mattine sullo stesso peccato
reiterato in eterno
con il vento che trema un volto

Evito gli sguardi
perché hanno il peso della luce
e non posso sopportare troppo rumore
sulle spalle ancora deboli

Coltivo il...  leggi...

"Luce mia perduta"
Notte su notte
invidio le risposte
della luna al suo cielo
di petrolio antico

e ad ogni ora
che il tempo non consola
sudo fredde spire
e inconfessate mete.

Stella su stella
il mondo è ancora in guerra
e mente il silenzio
di un vento già...  leggi...

"Baudelaire aveva ragione"
Orride notti
e il Maestro che incantava
i sogni oscuri (D)

Baudelaire aveva ragione sull’ipocrisia
che rende il mondo un corpo amorfo
privo del tempo per sussurrare estasi
quando in realtà la tenebra governa

Il vento, solo il cerchio in un...  leggi...

"Firenze"
Firenze aveva sogni fragili
le grandi piazze nel silenzio
lasciato solo da una pietra
e i vicoli gelosi di nessuno

Di notte poi soffiava il ponte
e il lento controtempo nero
accarezzava ombre sole
sulle danze dei giardini persi

Fra i passi...  leggi...

"Le tombe senza nome"
Giorni di luce
e il tempo scorreva
fra i ricordi.

Le tombe senza nome sono tutte uguali,
hanno riflessi di luce appena accesa
ed il tramonto dei giorni a venire
non ha rimpianto, né inganno alla memoria.

I ricordi non lasciano lacrime...  leggi...

Senza una parola
Ricordo tutto e non ho più nuvole

Né petali da sciogliere in queste distanze.
Ho solo stanze amare e se tu hai un’ombra
sul petto a notte fonda te ne potrai andare

Rinnego tutto e non ho più tessuti
tutte le tele le ho usate per tossire notti
e...  leggi...

Mikael
di rossa veste
arcangelo guerrier
nel cielo nero

Spada sul buio che ti diedi e tu falso amante
di percosse e ferite facesti del mio cielo un abisso
fino a divenir rifugio delle ribellioni oscure
che mai scaturivano preghiera al nero fuoco.

Già...  leggi...

Domani saranno tre lune
Il tuo riflesso
nell’erba bruciata
a novembre

Domani saranno tre lune da quando te ne sei andata
e se guardo la terra sento il profumo delle cose
che muoiono all’improvviso, di quelle che fioriscono
lentamente fra le albe e le notti mai...  leggi...

"Lei era pallida"
Questa donna
era solo una donna
nasceva di sera
e svaniva al mattino

Era una luce fragile
una di quelle stelle
che regnano
in silenzio
sulle notti e sui cuori
sui ricordi
e sulle lune future

Lei era pallida
aveva seni grandi
e...  leggi...

Una goccia di buio
una sola goccia
di buio nel tramonto
e poi la luna

Ora che mi è concesso un giorno e poi una notte
voglio parlarvi di quel crepuscolo a sud del mare,
nero di nubi all’orizzonte, caldo di pelle ambrata
e denso di tutte le scaglie di luce lasciate...  leggi...

"Dimenticami pure"
Il tempo passa
e il cuore sogna
lune e notti

Dimenticami pure, scioglimi nel cuore
come un veleno caldo e apri le vele
ad un vento nuovo, al soffio lento
delle estati che mai ritorneranno.

Dimenticami e sogna, apri le porte
e la tua sorte al...  leggi...

Stefano Drakul Canepa

Stefano Drakul Canepa
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
"Un silenzio" (18/05/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
"Dimenticami pure" (16/06/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
"Pensando all’estate" (24/09/2022)

Stefano Drakul Canepa vi consiglia:
 "Firenze" (25/01/2013)
 "La tomba di Stéphane Mallarmé" (09/04/2014)
 "La fioritura dei ciliegi" (18/03/2017)
 "25 aprile" (25/04/2015)
 "Un silenzio" (18/05/2015)

La poesia più letta:
 
"Dimenticami pure" (16/06/2011, 14285 letture)

Stefano Drakul Canepa ha 41 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Stefano Drakul Canepa!

Leggi i 1440 commenti di Stefano Drakul Canepa

Stefano Drakul Canepa su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 02/11/2019
 il giorno 02/11/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/01/2018 al 14/01/2018.
 settimana dal 05/12/2016 al 11/12/2016.
 settimana dal 18/11/2013 al 24/11/2013.
 settimana dal 11/02/2013 al 17/02/2013.

Stefano Drakul Canepa
ti consiglia questi autori:
 Duilio Martino
Tonia Fracella
 Rita Stanzione
 santo aiello

Seguici su:



Cerca la poesia:



Stefano Drakul Canepa in rete:
Invia un messaggio privato a Stefano Drakul Canepa.


Stefano Drakul Canepa pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Stefano Drakul Canepa


Le sue 414 poesie in Introspezione

"Solo al cuore"

Introspezione
Fra queste ombre
scelgo quella più scura
per non mostrare
il mio dolore

alla luce del giorno
e non parlare
mai di me al mondo
che non sa amare.

Fra queste rose
scelgo quella più nera
nascosta alla luce
ma viva

e delicata
come un……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 20/09/2022 22:53| 59

"Mai la luce del cielo"

Introspezione
Certi giorni
mi sono scivolati via
e non mi accorgevo
che smettere di amare

è troppo facile
anche quando la luna
e il tramonto
sembrano sussurrare

le nuove notti.

Certe sere
sono cominciate
troppo tardi
per arrivare al mattino

con la……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 09/08/2022 23:05| 95

"I poeti di strada"

Introspezione
Siamo i poeti di strada
scriviamo sulle nuvole
e nessuno parla
dei nostri versi antichi.

Siamo i poeti del vento
accarezziamo la morte
e la morte ci accarezza
tra le righe malate

di qualche nostalgia.

Domani avremo paura
e il perdono di……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 12/07/2022 22:16| 140

"Amo come Baudelaire"

Introspezione
Scrivo come Baudelaire
respirando acido
e il veleno buio
che entra nelle vene

e non mi domando
se sia Dio o Satana
che ispira le ombre
in queste sere d’estate

così lontane dal cielo.

Amo come Baudelaire
disegnando ritratti
incisi sulle……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 26/06/2022 19:03| 103

"Una parola al vento"

Introspezione
Non apro la porta
potrebbe essere il buio
che chiede una vita
per arrivare al giorno.

Non guardo il cielo
la luce delle stelle
potrebbe ferire gli occhi
ed io sono debole

per il tanto amore
sprecato nel gelo
di inverni finiti
a mendicare……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 21/06/2022 22:51| 103

"Una ferita di luce"

Introspezione
Odio il sole
che uccide le ombre
e rende la sera
una ferita di luce

senza più silenzio
da respirare nel buio
senza perdono
da pregare al mattino.

Odio lo sguardo
senza più amore
che uccide il vento
dei giorni finiti

a contare le……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 10/06/2022 23:57| 312

"Dimentico ogni cosa"

Introspezione
Dimentico ogni cosa
il dolore del giorno dopo
e le parole affilate
che feriscono la pelle

quando la sera è troppo
chiara per diventare notte
e nascondere i segni
scritti vicino agli occhi.

Ricordo ogni battito
di un petto molto stanco
per……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 04/06/2022 16:27| 181

"Ancora pronuncio parole"

Introspezione
Ancora
rimango qui
con le mie maledizioni
e prego il vento

di non morire troppo
ogni giorno
per arrivare a sera
e trascinarmi

sulle nuvole stanche.

Ancora
pronuncio parole strane
e resto ad aspettare
l’effetto delle notti

prive di……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 01/06/2022 23:47| 254

"Invento favole"

Introspezione
Invento favole
e non ho più voglia
di raccontare
le lune stanche

di amare le sere
senza una nuvola
da spazzare via
nel vento di maggio.

Costringo ombre
a reinventare
le notti di stella
e non ho più tempo

di accettare
parole senza……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 09/05/2022 00:26| 159

"Resto solo"

Introspezione
Resto al buio
così nessuno potrà
vedere i segni
del tempo che passa

e sputare parole
sul destino del giorno
che langue ancora
fino al tramonto.

Resto solo
nessuno può parlare
delle vie che piangono
lacrime di gelo

e la pioggia è……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 21/04/2022 22:58| 120

"La notte non aspetta"

Introspezione
Bevo un po’ di buio
per non ricordare
gli occhi incisi
sul bordo delle nuvole.

Ricordo l’amore
il dolore, le pene
il tempo che passava
scavando confini.

Assaporo le ombre
la notte non aspetta
mai che il cuore muoia
senza una terra

da……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 21/02/2022 23:03| 150

"Parole di sale"

Introspezione
Non sarò sempre dolce
qualche volta
offrirò il respiro
alla nebbia notturna

e germoglierò
parole di sale
sulla pelle che si apre
di nuove ombre.

Qualche sera
avrò gesti
d’amore incompreso
e il mio silenzio

fiorirà nel graffio
o nelle……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 16/02/2022 23:05| 140

"Alla fine mi ritiro"

Introspezione
Alla fine
mi ritiro rinunciando
alla luce
e a ogni piccola

morte sul tuo viso
che reclama amore
quasi fosse
una terra assetata.

Per cominciare
pregherò
in tutte le lingue
che il cielo conosce

per non perdere
la speranza
di un ritorno……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 08/02/2022 22:49| 442

"Non è che un fiore"

Introspezione
Sono più vicino
al tuo cielo
e consumerò
le ultime nuvole

prima di respirare
qualche vento
venuto da lontano
a morire qui.

Sono più vecchio
di quel che credevo
la mia stanchezza
non è che un fiore

già sbocciato
e poi appassito
in una……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 07/02/2022 22:48| 311

"Il vento giusto"

Introspezione
No, non ho ancora
chiuso il mio cielo
e non ho chiesto nulla
alle albe

per sognare ancora
nuove lune in amore.
Forse sono debole
per sperare in un volo

ed aprirò le ali
sempre troppo tardi
quando il vento giusto
è già passato oltre.

Si,……leggi


Club Scrivere Stefano Drakul Canepa 04/02/2022 22:59| 153

 
Precedenti 15 >>

414 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 15.

 


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Poesie

Introspezione
"Mai la luce del cielo"
"I poeti di strada"
"Amo come Baudelaire"
"Una parola al vento"
"Una ferita di luce"
"Dimentico ogni cosa"
"Ancora pronuncio parole"
"Invento favole"
"Resto solo"
"La notte non aspetta"
"Parole di sale"
"Alla fine mi ritiro"
"Non è che un fiore"
"Il vento giusto"
"Ogni traccia nera"
"Sulle lacrime della luna"
"Ascoltare la luna"
"Odio o dolore"
"Invecchiare"
"Niente mi può toccare"
"Celando lacrime"
"Il male del mondo"
"Morte di malinconia"
"Poter essere diverso"
"I miei sogni neri"
"Cose lontane"
"Tutte le stelle nere"
"Come si accarezza la pelle"
"Un’ombra rubata"
"Ho troppo odio"
"Essere dimenticato"
"Amore o altre nuvole"
"La fine di tutte le cose"
"Il limite dei miei segreti"
"Come un albero nella neve"
"Cinerea"
"Nuvole senza Dio"
"Nel centro della strada"
"Il tuo dolore"
"Sangue alle lune d’ottobre"
"Una tenebra nel cuore"
"Noi siamo i mostri"
"La mia condanna"
"Io non ho figli"
"Le notti mi parlano"
"Buio profondo"
"Il cuore fa fatica"
"Non ricordo"
"Accarezzo petali"
"Le rovine pallide"
"Le parole di miele"
"La mia casa"
"Solo il gelo"
"Lo sgrigno di Dio"
"Il buio del cuore"
"Gli orfani della polvere"
"Fantasia di colori scuri"
"Sinfonia"
"Lo sguardo"
"Battezzato dal buio"
"Poche altre nubi"
"Una luna scura"
"A tarda notte"
"Per non vedere la luce"
"L’impero degli angeli"
"Lo so che le stelle"
"Nel momento del dolore"
"Il filo nero"
"È stata la notte"
"Vento in uno scrigno"
"Per le cose che non ho"
"Senza guardare amore"
"Devo trovare stelle"
"Le note di seta"
"Sbucciare mele"
"Non ho domande"
"Le tante ferite aperte"
"Se sarà la nostalgia"
"Fra le ali di qualche corvo"
"Sono uno straniero"
"Su tutte le cose"
"La corda"
"Senza conoscere nulla"
"Carezze di Dio"
"Sto bene nel tramonto"
"Sulla pelle gelida"
"Se avessi lasciato"
"Quando veniva la sera"
"Sembra così semplice"
"Graffio i muri"
"Il mio segreto"
"I segreti sono morti"
"Falce di luna"
"Tutto il male del mondo"
"Per nascondere le mie paure"
"Bevendo sangue"
"Le attese"
"Ai margini della sera"
"Legato"
"Dimenticami"
"I sogni della notte"
"Non mi capirai"
"Il soffitto nero"
"Neri come il cielo"
"Non sono stato io"
"Solo mio"
"Nei cassetti"
"Fiori di dolore"
"Amare le fragole"
"Baci di pioggia"
"Il velo delle notti scure"
"Il vento del perdono"
"Senza tante cose"
"Le rughe sulla pelle"
"Era di sale"
"Il velo"
"Io ho la polvere"
"Il sacrificio delle ombre"
"In corpo alla notte"
"Un sole di maggio"
"Cullati dal vento"
"Nel fuoco dell’inferno"
"Io che conto i passi"
"Luce alle stelle"
"Ledere la pelle"
"Rimandavo i respiri"
"Verrà un tempo"
"Questa vita"
"Per chiudere le finestre"
"Sul filo di luna"
"Le ombre lunghe"
"Un angelo caduto"
"Racconterò favole"
"Cambio le nuvole"
"Il silenzio regna"
"Amara nostalgia"
"Lago marcio"
"I riflessi opachi"
"Ad attendere la luna"
"Re del mio buio"
"Le lune del rimpianto"
"Alla pelle"
"I baci mai dati"
"Ogni deserto"
"Il vento che viene dal mare"
"Il vento di ieri"
"Le lune di ieri"
"Requiem per le mie follie"
"Vivrò nel silenzio"
"Le poche stelle vive"
"Fiori a Dicembre"
"L’alito di Satana"
"Tenebra ferita"
"Se sentirò freddo"
"Fra le ali dell’ombra"
"Tremo un’attesa"
"Passano solo ombre"
"Una vita tranquilla"
"Senza nome"
"Non mi vergogno"
"Fra queste tante lune"
"La notte è la mia culla"
"L’ombra senza nome"
"Troppe onde nel mare"
"Profumo di buio"
"Le ombre del nuovo tempo"
"Le mie ombre"
"Sono ignoto"
"Non ho ricordi"
"Frutti neri"
"Solo nella stanza"
"Fra le stagioni dimenticate"
"Quel tono di colore"
"Non ho voglia di restare qui"
"Un’altra notte"
"A luci spente"
"Qui vicino al fiume"
"Un cigno caduto"
"Non ho pelle"
"Da donare alla sera"
"Niente mi sfiorava"
"Il tempo del niente"
"La prossima volta"
"Ere di tuono"
"Fra gli abissi del mondo"
"Nel buio di una stanza"
"Al dolore trasparente"
"Destino"
"Rovine"
"Un fratello del buio"
"Senso di vuoto"
"L’elegia della natura morta"
"Il mio silenzio"
"Con il giusto ritmo"
"Di non aver saputo amare"
"Avrò altri sogni"
"Rimando le gocce"
"Ferite sulla pelle di cera"
"Sulle trame di un gorgo"
"Tagliato al veleno"
"Altre religioni"
"Giorni d’oro antico"
"Prima che sia tardi"
"Tutto è tranquillo"
"Avrei avuto il tempo"
"Non vedere la luce"
"Verso nuove stagioni"
"Dove un tempo"
"Vago come un’ombra"
"Prevedendo ogni parola"
"Qualcuno che parla"
"Le cose passate"
"La sera"
"Prima dell'alba"
"Dal cielo alla pelle"
"Le nuove stagioni"
"Temo la polvere"
"E mi dispiace"
"Verso la fine del regno"
"Le nuvole sognano"
"Una solitudine felice"
"Pretendevo l'inferno"
"Il mio percorso"
"Qualche vaga malinconia"
"Un angelo morto di luce"
"La noia del cielo"
"Il vento senza una foglia"
"Una pioggia arrugginita"
"Senza nome sulla tomba"
"Sogni di rovo"
"Mentre il dolore"
"La luce rimandata"
"Inseguire le nuvole"
"I ricordi delle stagioni"
"Io dormo senza sogni"
"L'orizzonte nero"
"La solitudine del vento"
"Mi arrendo"
"Magari più tardi"
"I giorni più tetri"
"Nel nulla che mi sfiora"
"Il colore del vespro"
"Tenebra maledetta"
"Prima della tempesta"
"Le mie favole oscure"
"Il mio regno"
"La mia ultima poesia"
"Il velluto dei giorni"
"La pioggia si farà attendere"
"Il nero dolore delle stelle"
"Fino a domani"
"Di cristallo nero"
"Finisco così"
"Volevo i diamanti"
"Nel bicchiere vuoto"
"Al mio cuore debole"
"Voglio essere dimenticato"
"Avrei dovuto sapere"
"Una cosa solo mia"
"Vampiro senza tempo"
"Di queste notti morte"
"La pelle e la luna"
"Semi di vergogna"
"Senza alcuna speranza"
"Prima che sia sera"
"Cambio la pelle"
"I miei desideri tantrici"
"I mattini morti"
"Il vento dell'anima perduta"
"Il fiato maledetto delle fate"
"Quando la luna piange"
"Il mondo del mio cuore"
"Invoco la pioggia"
"Il rumore della strada"
"Come tutti gli altri sogni"
"Dovrei vergognarmi"
"Lo strano errore"
"Per il prossimo silenzio"
"Qualcosa in cui credere"
"Dal buio alla luce"
"Un'altra sera maledetta"
"Ogni granello di polvere"
"Il Regno del mio Male"
"Da qualche sera"
"Il sole nero"
"Via dal cuore"
"Il vago disegno del silenzio"
"Acido di pioggia"
"Cenere e polvere"
"Le follie del mio sogno"
"Temevo i sogni"
"Il sangue nero"
"Senza più risposta"
"Un gioiello nero"
"Sui peccati della strada"
"Nero come la notte"
"L'argento maledetto"
"Sere d'autunno inoltrato"
"Antiche stelle nere"
"Dalla mia voce lieve"
"Del mio cuore nero"
"Le ultime promesse"
"Coi vetri opachi"
"Terra di nessuno"
"Sulle nubi di domani"
"Le notti d'agosto"
"Senza riguardo"
"Fra le pieghe della polvere"
"Fra le labbra"
"Deluso dal tramonto"
"Il tempo"
"Ossessioni"
"Senza alcuna meta"
"Fuori da queste strade"
"Impera"
"Nel mio limbo"
"Le mie parole vuote"
"La luce della luna"
"Hagal (la settima runa)"
"Racconterò le mie parole"
"I miei respiri scuri"
"Il Signore delle nebbie"
"Dopo la pioggia"
"Non ho coscienza"
"Spore di gelo"
"Fra un sogno e l'altro"
"Tesa"
"A labbra chiuse"
"Fra i semi che piangono"
"La nostalgia delle foglie"
"Il tramonto nel bicchiere"
"Sono un guerriero rosso"
"In assenza"
"Dieci stanze fa"
"Non omnis moriar"
"Per fortuna"
"Sono un eremita"
"Nel mare delle tenebre"
"La pelle e le altre foglie"
"Akasha"
"La cenere dei giorni amari"
"Alla fine del giorno"
"Qui non potete entrare"
"Per sempre"
"Nei lunghi solchi"
"Le ultime notti di Parigi"
"Da qualche stagione"
"Ultime note di una terra immonda"
"Sulle vie del sogno"
"Sulla strada spenta"
"Delle notti vuote"
"Tenebra malata"
"Le lacrime del fiume"
"Una vita in volo"
"Tra la luna e il cuore"
"Le ultime aurore di dolore"
"Stelle di rara nostalgia"
"Una tomba ignota"
"La tua stella morta"
"Il rimorso"
"Dentro quel silenzio"
"Se il vento piange ancora"
"Confini di un tramonto"
"La notte non era più notte"
"In stato di grazia"
"Qualche luce rada"
"Piume di carta"
"Non ho odiato mai"
"Il seme del disprezzo"
"Venti di passaggio"
"Desideri vani"
"Stelle nel silenzio"
"Dei giorni evaporati"
"Generi di nostalgia"
"La maschera di cera nera"
"Per non sprecare le ombre della sera"
"Mi porterò via"
"Quando l'alba brucia"
"Piccole parentesi"
"Ruggine"
"Non avrò sogni"
"Il primo cuore morto"
"Il Deserto"
"Dubbio al gelo"
"In sospeso"
"Lascerò la notte"
"Nel gelo"
"Nel vento delle stagioni perdute"
"Luna dei ghiacci"
"Veleno per le ombre"
"Stelle senza fuoco"
"Vento d'estate"
"Colori d'altre terre"
"I segreti non sono sogni"
"Soffro di niente"
"Catene nere"
Lividi di seta
Il mio nemico
Forse tarderò
Una goccia
Nero il tuo dolore
Un dolore da amare
Nostalgia
Da tanti anni
In dono di follia
Non vorrei disturbare
Le ombre delle sere
Notti segrete
Una luna maledetta
Il respiro di Plutone
E' una maledizione
- Per amare luce -
- Nel mio secondo cuore -

Tutte le poesie

Premio Scrivere 2016
Nessuna preghiera L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale) Primo premio
Il poeta La poesia e il Poeta (Impressioni)
A lavare la terra La Terra, culla della vita (Natura)
La luce dopo il tramonto Poesia a tema libero



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2022 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it